Benvenuto su Cornobilis

Circolo di LUCE per il Benessere Olistico e la Rinascita Spirituale
(Tradotto in italiano dal mio sito in lingua tedesca www.cornobilis.de realizzato nel 2011)
Questo sito dovrebbe fungere da ulteriore orientamento per tutti coloro che durante la ricerca di

risposte sono stati „causalmente“quí „guidati“.
„Nulla accade causalmente! La causalitá é guida!“
Tutto ha un proprio significato! Sta all´uomo saperlo riconoscere.
” Il bimbo per poter imparare a camminare deve da sé voler muovere una gamba
per fare il primo passo, la seconda gamba segue automaticamente “.
Le porte della Veritá si aprono solamente a colui che la vuole cercare di sua spontanea volontá e

senza pregiudizi poiché la Libertá é la vita dello Spirito. G. M. Paolucci

Come nel Vangelo di Giovanni GESÙ disse, anche sopra l´entrata dell´oracolo di Delfi stá scritto:
„ Cercate e troverete „ (Luca 11) – “ Bussate e vi sará aperto“ ( Matteo 7 7 11)
Cara lettrice, caro lettore e liberi pensatori siate i benvenuti.
Si potrebbe quasi chiedersi se solo grazie al caso voi siate arrivati su questo mio sito spirituale.
Probabilmente ci sono diversi motivi che possono spiegare il perché voi siete stati quí „guidati“,
esattamente come successe a me stesso molti anni fa quando anch´io, che tra l´altro anche „navigavo“
alla ricerca di risposte alle moltelici domande che assillavano non solo la mia mente. Oggi SO che
NULLA, assolutamente NULLA succede per caso. Tutto ha un significato pertanto anche una sua
origine! Anche la realizzazione di questo sito mi é stata consigliata tramite un „suggerimento
spirituale“! CORNOBILIS é una raccolta di fidati messaggi medianici provenienti da parte di positive
anime elevate – Messaggeri di Luce – del Regno Spirituale e dal cosmo. Molti testi in questo sito
furono ricevuti in forma medianica autoscrivente dalla Fondazione per gli Studi di Ricerca Psico-
scientifica di Berlino, conosciuta come il MFK – Circolo Medianico di Pace di Berlino sotto la
direzione del Medium Herbert Viktor Speer. Come predetto il sito contiene un´enorme potenziale di
conoscenze ricevute dal cosmo e dalle Sfere di Luce quindi anche fondato su ricerche scientifiche di
confine. Sotto questo aspetto devo precisare che io non sono un Medium ma piuttosto una persona,
con alle spalle una carriera di successo nella Top gastronomia, che dopo aver superato una malattia,
all´etá di 45 anni fú costretto a cambiare a 360 gradi non solo il modo di concepire la vita ma anche la
propria professione. Al fine di poter ricevere „gli impulsi“ per questo radicale cambiamento dovetti
inizialmente occuparmi dello stato clinico-fisico del mio „martoriato corpo“ come pure degli errori
commessi contro d´esso. Supportato dalla mia famiglia e tramite le terapie della medicina alternativa
capií che in primis dovevo liberarmi da tutti i vizi „incamerati“ durante la mia vita professionale ed
iniziare a depurare il mio corpo! Un lavoro molto duro che inizialmente non fu facile da effettuare, ma
un po´alla volta, passo dopo passo iniziarono a farsi vedere i primi risultati e lentamente fece capolino
anche l´intuizione. Questa nuova affascinante esperienza mi spronó ancor piú in questo mio
„progetto“. Come il „caso“ volle, ricevetti le prime ispirative indicazioni tramite i libri :
L´INIZIAZIONE di Elisabetta HAICH – „immortale“ capolavoro autobiografico sulla sua
reincarnazione nell´antico Egitto e l´iniziazione ricevuta dal sommo sacerdote Ptahhoteb, fratello del
proprio padre, il Faraone Ramses II,

nonché tutti i libri su Edgar Cayce – IL PROFETA DORMIENTE. Il contenuto di quei libri mi
colpí ed entusiasmó profondamente, devo peró „anticipare“ che giá da piccolo mi sentivo portato per il
mistico. In quei libri trovai moltissime informazioni – che preferisco chiamare rivelazioni – sulla
reincarnazione, ma sapendo che nella BIBBIA questo non viene citato, quella radicale differenza
d´informazione mi stupí in modo tale da farmi fare piú approfondite ricerche sul LIBRO DEI LIBRI.
Quella decisione fu l´inizio di un enorme, profondo cambiamento sulla visione complessiva della fino
a quel momento, predominante comprensione per la mia religione cattolica. Devo confessare che
nonostante ne avessi tre versioni (italiano-inglese-tedesco), inizialmente evitai sempre di continuare a
leggerle perché mi dava la sensazione che fosse molto difficile da interpretare, come tra l´altro le
prediche che ascoltavo disinteressatamente quando andavo a messa, da giovane. Mi pareva di poterlo
paragonare alle citazioni dei vari rapsodi che Omero raccolse nei suoi „racconti“; citazioni o
rivelazioni avvenute in tempi diversi e trascritte o tradotte in differenti periodi di comprensione
popolare, aggiunti da scrittori diversi e tradotti dagli antichi scribi. Per questo motivo cercai di
mettermi “nei panni“ di quel tempo chiedendomi quando ebbe origine, da chi e come fosse stato
tramandato questo „SAPERE“, come fu veramente tradotto per renderlo comprensibile alle
popolazioni di quei tempi e nei secoli a seguire. Quanto lí scritto e tramandato nei tempi corrisponde
senza alcun dubbio a VERITÀ come viene professato dai Padri della Chiesa?. Apropos veritá, La
Chiesa e la religione non sono forse responsabili per diffondere la veritá? Perché é cosí difficile
aspettarsi da loro il non complicare o modificare a loro discrezione rivelazioni cosí importanti su chi
era COLUI che “dettó i 10 Comandamenti” oppure erano veramente quelle le leggi di „DIO“? Mosé
chi e cosa vide veramente sul Monte Sinai? Se quello che c´è scritto nello BIBBIA – quí intendo la
versione Edizioni San Paolo- è il fondamento sul quale è stato costruita la religione di Santa Romana
Chiesa allora come dobbiamo interpretare il vero „MESSAGGIO DI CRISTO“ – il tanto proclamato
„il FIGLIO DI DIO“? La Sua incarnazione terrena come avvenne veramente? Ci sono altre
VERITÀ che non conosciamo o che ci vengono volutamente tenute nascoste? Anche sull´identitá di
GESÙ – del CRISTO? Ebbene ora riprendendo la tematica della BIBBIA, come detto dopo molti anni,
decisi di iniziare l´approfondimento partendo dai testi dell´Antico Testamento, ovvero proprio dalle
fondamenta della „nostra“ Religione Cattolica peró con una radicale differenza – cercare il significato
delle „parole chiave“ scritte nella lingua originale riportate dal sumero-accadico nell´antico ebraico, e
poi come queste furono nei tempi tradotte e riportate dai vari teologi ed ideologi. Anticipando che la
FEDE non ha nulla a che vedere con le religioni o con le istituzioni ecclesiastiche, proprio partendo
dalla fonte della nostra religione cattolica volli iniziare a studiare, a mente libera e senza pregiudizi
secondo le mie personali esigenze, per capire il PERCHÉ di questa mia “vocazione” (sorry, non trovo
un termine migliore).
Ebbene la mia ricerca mi ha portato alle seguenti conclusioni:
1) – Inizialmente bisogna sapere che cosa sia la Bibbia nonché sapere con che tipo di libro(insieme di
libri) noi abbiamo a che fare. La Bibbia è un libro di cui sappiamo molto poco ovvero non sappiamo
quando, da chi e come sia stata scritta in origine. L´unica certezza documentata -dai biblisti ebraici
docenti nelle universitá ebraiche, che abbiamo è che la Bibbia – i cui primi 5 libri del Pentateuco che
sono attribuiti a Mosé, cosa che non è assolutamente vera anche perché al tempo di Mosé la lingua
ebraica non esisteva ancora!,– non è quella scritta all´origine! Apropos, in base agli ultimi antichi
reperti nel 1965 i piú illustri studiosi, esegeti, filologi ebraici si sono dati un tempo di 200 anni per
poter riscrivere una BIBBIA universale che si avvicini il piú possibile a quella originale.
2) – Oggi sappiamo che ne esistono piú di 2400 versioni.
3) – Nella lingua ebraica non esistono i termini/le parole “DIO” e “CREAZIONE” perché non ci sono
nemmeno in essa i rispettivi concetti. I termini DIO e CREAZIONE vi sono stati inseriti nei tempi
a seguire, dai teologi che in realtá non hanno niente a che fare con questo/i libro/i di storia!
4) – Nei testi tradotti dal sumero-accadico in ebraico non c´è alcuna traccia del PECCATO
ORIGINALE! Questo termine appare per la prima volta nella lettera di (San) Paolo ai Romani.
Pregasi verificare questa affermazione con la Bibbia di Gerusalemme
5) – Studiando i reperti antichi sappiamo che secondo le analisi dei piú illustri filologi ed esegeti
ebraici le prime scritture furono eseguite in lingua sumero-accadica su tavolette con scrittura
cuneiforme su pietra, risalenti a piú di 4-3000 anni fa.
6) – La Bibbia all´origine era scritta con una successione di piú di 300mila consonanti tutte attaccate
(la lingua ebraica non possedeva all´origine alcuna vocale – su questa tematica ci sono chiarissime

spiegazioni, “pervenute da personaggi di un´altro pianeta” che riporteró con un capitolo a parte
all´interno di questo mio sito.
7) – Bisogna sapere che a quel tempo esistevano diverse scuole teologiche che si contendevano
“l´egemonia teologica” ed alla fine vinse la scuola di Tiberiade su quella Samaritana, Palestinese etc.
8) – Dal VI al IX secolo dopo Cristo i Masoreti – i custodi della tradizione ebraica della scuola
tiberidiana – sigillarono-chiusero con un Codex i testi di quei reperti antichi scegliendo quelli che in
quel momento erano piú congrui alla loro teologia!
9) – Dal VI al IX secolo p.Ch.n. i masoreti eseguirono ed inserirono le separazioni aggiungendovi-
per motivi fonetici- le vocali rappresentate da punti, trattini posizionati sotto e sopra le consonanti.
Secondo la tesi di alcuni illustri traduttori della Bibbia, la separazione delle consonanti porta
inevitabilmente a dare significati diversi! I primi ad introdurre nella Bibbia ció che serviva furono
dunque i teologi ebraici; da questo deduciamo che la Bibbia è solo un libro che parla solamente della
storia di un popolo – gli Israeliti ovvero i discendenti di Giacobbe in seguito chiamato Israele, che
era uno dei figli di Isacco e nipote di Abramo! Per intenderci le istruzioni ed insegnamenti
ricevuti dal ****”Dio” di Giacobbe/Israele riguardavano solo il suo popolo non quello dei suoi
fratelli! Non è strano?
10) – Si evince da ció quindi che la Bibbia è stata continuamente scritta, riscritta, tagliata, modificata,
rimaneggiata, parzialmente nascosta, occultata etc.
11) – Dal IX secolo in poi (i tempi di Carlo Magno) tutte le Bibbie che abbiamo in casa sono state
scritte secondo questo codice dei Masoreti chiamato il Codice di Leningrado/Codex Leningradensis
che fu definitivamente “sigillato” nel 1008 dopo Cristo. Oggi è risaputo che vi furono/esistono
molteplici codici questo è l´ultimo – il piú recente Codice che è conservato nella Biblioteca nazionale
russa di San Pietroburgo.
12) – Le fonti delle conoscenze tratte da reperti antichi fanno parte del patrimonio storico-teologico
trovato nel IV secolo nelle Grotte di Qumran – Mar Morto, “ I famosi rotoli di Qumran”. Nella grotta
numero IV sono state trovate molte copie della Torah – il Pentateuco = i 5 libri dell´Antico
Testamento! Queste copie risalgono al III secolo prima di Cristo quindi 1000 anni prima della scuola
di Tiberiade dei Masoreti. Ebbene tutti i manoscritti del Mar Morto contengono parole (consonanti)
separate che risalgono al 2-3 secolo prima di Cristo. Questa è la prova come giá dall´inizio gli scritti/la
Bibbia sia stata volutamente “manipolata” dai teologi che nulla avevano a che vedere con la storia di
avvenimenti riguardanti il passato, riportata in essi.
13) – Se partendo dall´Antico Testamento, nella BIBBIA del Dio della religione di SANTA
ROMANA CHIESA si parla allora c´è veramente da preoccuparsi!
Aggiornamento temporale:
Da diversi anni seguo con grande interesse le conferenze del Dr. Mauro Biglino, esperto saggista
traduttore dei piú antichi testi ebraici -sumero/accadici che per piú di vent´anni ha scritto 38 libri per il
Vaticano (Edizioni San Paolo). dei quali solo 18 sono stati pubblicati a causa della “delicata
comprensione teologica”. Nei libri da lui scritti ho trovato conferme su quanto pensavo e portato piú
chiarezza nelle mie riflessioni. A lui devo l´aver iniziato a leggere con ancor piú grande attenzione la
BIBBIA, oggi inizio anno 2018, oltre alle tre BIBBIE iniziali posseggo anche la versione di Famiglia
Cristiana Edizione San Paolo e la BIBBIA di Gerusalemme, Edizioni Dehoniane. Forse vi chiederete il
Perché della decisione di catapultarmi nello studio di tutte queste BIBBIE, la risposta é semplice:
confrontarle fra loro e provare a cercarne la differenza di traduzione e/o la similitudine e „vericiditá“
su quanto scritto nelle differenti versioni. GRANDE SCORAGGIANTE SORPRESA!!! A questo
punto mi sono chiesto : ma quante persone hanno veramente letto e capito quanto c´è scritto nella
BIBBIA? A tutti rivolgo il consiglio di iniziare a farlo attentamente poiché colá c´é scritto TUTTO,
ma veramente TUTTO!!! Iniziate a farlo e capirete.
Cara/o amica/o, libero pensatore se sei riuscita/o a rimanere fino a questo punto su questa mia
introduzione, ció significa che forse anche tu sei una cercatrice o un cercatore oppure l´anima di una
persona assetata del vero sapere e che é rimasta imbrigliata nel labirinto delle molte informazioni,
anche quelle nella rete, che invece di renderla piú libera nel pensare si sente ancor piú in preda alla
confusione perché non sa piú a chi poter credere, e cosí via dicendo. In questo mio sito troverai
un´esauriente quantitá di messaggi come pure delle istruzioni per migliorare il tuo stato psicofisico,
che come spero, ti possano aiutare a portarti sul cammino verso il tuo risveglio/rinascita spirituale. Nel

rispetto dell´armonioso scambio delle energie DARE e RICEVERE ti metto a disposizione di tutto
cuore questi messaggi spirituali chiedendoti in cambio di „trattarli“ e divulgarli con rispetto ed in
modo dignitoso perché anch´essi ci sono stati trasmessi „gratuitamente“ da Entitá del Regno
Spirituale e da Esseri viventi di civiltá nel cosmo molto superiori alla nostra e per questo motivo
devono essere propagati nello stesso modo per il BENE di tutta la nostra comunitá terrestre. Ció
significa di non abusarne per scopi di lucro.
Unisciti a tutti coloro che in silenzio giá contribuiscono e trasportati dal linguaggio universale
dell´AMORE INCONDIZIONATO si sono proposti come traguardo di portare piú luce in questo
nostro mondo sempre piú orientato verso valori materiali ed ancora molto carico di disumanitá, di
oscuritá e di freddezza. Ogni giorno della nostra vita é un dono prezioso che noi dovremmo accettare
con gratitudine e pienamente consapevoli nel senso del nostro individuale compito carmatico durante
questo nostro soggiorno terreno, affrontandolo con fiducia ma anche con accortezza. I requisiti di base
per una promettente applicazione dell´AMORE INCONDIZIONATO e per un proficuo nuovo inizio
sono:

 RIFLETTERE sull´ INTENZIONE – DECIDERE – VOLERE – AGIRE

Riceviamo sempre un supporto dall´“ALTO“ con :
Chiedere – Ricevere – Ringraziare – Dare

e non dimenticate che :
Confortati dal fatto che : Il mondo materiale é l´asilo per il GINNASIO spirituale mettiamoci tutti
al lavoro per contribuire alla realizzazione del PIANO DIVINO perché senza il SUO IMMENSO
SAPERE non siamo e non saremo mai niente. Nel momento decisivo della veritá non porteremo nulla,
assolutamente nulla di quello che abbiamo „raccimolato materialmente“, con noi. Nudi siamo venuti,
nudi ce ne andremo. Solo la qualitá della quintessenza di ció che abbiamo compiuto ed in quale modo
ci siamo evoluti spiritualmente durante questa nostra esperienza terrena, verrá giudicata e sará decisiva
per il nostro rispettivo „raggruppamento sferico“ nel proseguo della nostra sopravvivenza nell´aldilá!
Hoc unum scio, me nihil scire – Io so solo una cosa, cioé che non so.
Da anima ad anima salutando IL GRANDE SPIRITO – L`ORIGINE – Il CREATORE

Giancarlo Maria Paolucci

Dichiaro di essere stato peronalmente autorizzato dai rispettivi Medium di divulgare tutti i messagi
medianici in questa mia Homepage alla condizione di informarne la provenienza ed i diritti Copyright